Piante rare e inconsuete al Perugia Flower Show dal 24 al 26 maggio

Una spettacolare festa dei fiori va in scena a Perugia dal 24 al 26 maggio. Si tratta del Perugia Flower Show, un evento realizzato per la prima volta nel 2008 da un’idea di Lucia Boccolini per celebrare la cultura della botanica e del giardinaggio di qualità. Lo spazio scelto per la manifestazione è il bellissimo Giardino del Frontone, primo giardino pubblico della città di Perugia e parte di un complesso monumentale che risale al 1200. Qui i visitatori, circondati da enormi lecci centenari, possono cuoriosare tra rarità botaniche e anche prodotti di alto artigianato.

Gli espositori del Perugia Flower Show sono circa 70, tra vivaisti, produttori e venditori di varietà botaniche antiche, ritrovate e insolite. Ci sono anche gli artigiani di settori inerenti la pratica del giardinaggio e la natura. In mostra si possono vedere terrecotte, tessuti naturali per la casa e l’abbigliamento outdoor, arredamento da esterni, utensili da giardino di design e molto altro.

Flower Show - LogoPer tutti gli appassionati di giardinaggio e floricoltura c’è solo l’imbarazzo della scelta tra le attività incluse nel programma dell’evento, per grandi e piccoli. Corsi di giardinaggio specialistico per apprendere la coltivazione delle rose, lezioni per conoscere le piante aromatiche, dimostrazioni pratiche per la lavorazione dei bonsai, le orchidee per i collezionisti.. E poi laboratori dedicati alla decorazione con i fiori, di cake design e sui colori del tè.

Insomma, una tre giorni di full immersion nei colori della natura e del divertimento anche per chi voglia iniziare ora a provare i benefici della garden therapy da sempre riconosciuta come pratica rigenerante, rilassante e riconciliante con la natura ed il mondo che ci circonda.

Perugia Flower Show replica in autunno con una data ancora da definire nel mese di settembre per assistere alle meravigliose fioriture autunnali che non hanno nulla da invidiare a quelle primaverili.

Chi può concedersi qualche giorno di relax, può abbinare una gita nelle vicine attrazioni come il borgo di Solomeo a poco più di venti chilometri di distanza, oppure raggiungere in circa un’ora di automobile Gubbio o fare un salto nell’incredibile realtà ecosostenibile di Monestevole.

Giardini del Frontone:

Flower Show

Flower Show - rose

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.