Dal 12 al 14 ottobre Milano è… golosa

MilanoGolosa, gli assaggiTorna quest’anno con la sua seconda edizione l’happening enogastronomico dedicato alla cultura del buon cibo e del vino di qualità, a Progetto Calabiana Milano il 12, 13 e 14 ottobre. Un vero e proprio villaggio dei sapori dove imparare a fare, assaggiare e non sprecare, unendo l’utile al dilettevole e ai piaceri del palato.

Il programma propone lezioni tenute dall’Università della Spesa per apprendere l’arte del risparmio e della convenienza, senza rinunciare alle bontà dei prodotti culinari italiani: si impara a scegliere gli ingredienti, a conservarli e utilizzarli al meglio per evitare gli sprechi. Le lezioni sono tenute da rinomati professionisti: un cuoco di bordo spiegherà come ottimizzare la spesa di una settimana, saranno svelati i segreti di uno dei prosciutti crudi più buoni della penisola e un esperto di frutta e verdura insegnerà a riconoscerne le diverse qualità, la stagionalità e i corretti metodi di conservazione.  I migliori artigiani del cibo inoltre prepareranno alcune delle più famose specialità Made in Italy esibendosi in Making Show.

Dalla teoria alla pratica. A Milano Golosa ci sono anche le officine del gusto, corsi e degustazioni guidate, con insegnanti professionisti a disposizione del pubblico. Si va dal menu a base di materia prima di recupero come il pane invecchiato di una settimana, all’officina dedicata al riconoscimento delle diverse affumicature nei pesci, fino ai primi passi per una birra fatta in casa a regola d’arte. In merito al vino, scopriremo quanto possa insegnare sull’identità e la storia di un territorio.

MilanoGolosa, gli ingredientiE naturalmente c’è una parte sensoriale, per intraprendere un viaggio nel mondo dei sapori: accostamenti inusuali e assaggi particolari metteranno alla prova i cinque sensi con la possibilità di acquistare in questo grande mercato in festa. In particolare, nella Sala del tempo sarà sorprendente provare come alcuni prodotti diventino irresistibili con l’invecchiamento o la stagionatura, acquistando profumi, sapori intensi e colori dalle sfumature particolari. E’ il caso del Parmigiano Reggiano, di un Salva Cremasco o di un tipico Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana. Un’altra chicca saranno i pregiatissimi tè Puer, che vanno degustati invecchiati, e il vino bianco da degustare in diverse annate per sentire che non solo i rossi sanno reggere bene il tempo. Non perdetevi infine il sapore straordinariamente delicato di una ventresca di vent’anni.

A Milano Golosa ci sarà spazio anche per le birre artigianali e per l’area Free Food, dedicata a cibi e bevande per chi soffre di intolleranze alimentari ai quali è dedicata l’area Free Food.

Milano Golosa:

MilanoGolosa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.