A Firenze un 8 Marzo FuoriDiTaste

Fuori Di TasteFuoriDiTaste è il programma offdi Taste, la rassegna di Pitti Immagine che si svolge contemporaneamente al salone. A ogni stagione, FuoriDiTaste anima i luoghi più celebri di Firenze con cene, degustazioni a tema, installazioni, spettacoli, performancecreative e tanti altri nuovi modi di stare insieme e  di interpretare  il gusto.

Ecco il programma completo per Sabato 8 Marzo: 

U.N.I.C.I. PER EATS
10.00  – 20.00, Coin store, Via dei Calzaiuoli 56r
Al piano casa e arredamento, vetrina ed esposizione di U.N.I.C.I.: Il Borgo del Balsamico, Biscottificio Mattei, Pasta Mancini, Savini Tartufi, Ursini.
L’evento si ripeterà anche domenica 9, dalle ore 10.30 e lunedì 10 marzo

ODEON B TASTE
12.00 – 01.00, Odeon Bistro, Piazza Strozzi 8r
Degustazioni di prodotti per pranzo,aperitivo e  cena e per il brunch della Domenica con: TortaPistocchi®, Az. Agricola La Baita, Solosole, Prosciutto Devodier, Az. Agricola Zaccaria, A. Giordano, D. Barbero, B. Langhe, Albergian, Colli Vicentini, Tonno Colimena, Pasticceria Avidano, Meggiolaro, Terre di Grifonetto, Soc. Coop Agricola Agrigenus e Frescobaldi.
L’evento si ripete anche domenica 9 e lunedì 10 marzo

#ILGIRODITALIAINTREPIATTI
12.30 – 22.30, Il Borro Tuscan Bistro, Lungarno degli Acciaiuoli, 80r
Un menu degustazione per scegliere e conoscere nuovi sapori.
Lo chef Andrea Campani proporrà tre piatti diversi con Trota Oro e La Nicchia di Pantelleria in abbinamento ai vini de Il Borro.

ACQUERELLO IL RISO NEL PAN’INO
Lunch time, INO Bottega di Alimentari e Vino, via dei Georgofili 3r/7r
All’ora di pranzo, Alessandro Frassica, patron di ‘INO Bottega di Alimentari e Vino, inventerà una ricetta per un panino con ripieno di riso che sarà inserito nel menù.

PICCOLI LUSSI QUOTIDIANI. UNO CHEF AL SUPERMERCATO
13.30, Nuvola di Novoli Coop di Novoli, via Forlanini,1
Show cookingcon Gianfranco Vissani.

LA PASTA È FEMMINA
14:30 – 16:00, Mama, viale Petrarca 24/r
Da Mama, la nuova scuola di cucina in città, una cooking class a cura del Pastificio dei Campi. La chef toscana Valeria Piccini, del ristorante “Da Caino” di Montemerano, percorrerà un viaggio tutto al femminile con 20 persone, illustrando tecniche di cottura segreti della pasta di Gragnano.

RISCRIVERE LA TRADIZIONE
16.00 – 20.00, Flair – Palazzo Gianfigliazzi Bonaparte, Lungarno Corsini, 24r
Nella splendida cornice di Palazzo Gianfigliazzi, Flair, boutique di arredamento e living, apre le  porte alla degustazione di due pregiati “peccati di gola”: il cioccolato artigianale Autore, di antica tradizione campana e il dolce e muschiato Moscato d’Asti d’eccellenza, dell’azienda Ivaldi.

SCOPRI NUOVE SFUMATURE DI GUSTO
17.00, La Rinascente Firenze, Piazza della Repubblica, 3/5 – evento gratuito
Degustazione di una selezione di prodotti  gourmet nelle serate dell’8 e del 9 marzo.
Sconto del 20% su tutti i prodotti gourmet  per i possessori di Rinascentecard.

UN BATTITO DIVINO
17.00 – 19.00, Casa d’aste Pananti, Via Maggio, 28
Asta solidale di vini delle migliori case Vitivinicole Italiane organizzato dal Firenze Rugby 1931 e Noi per Voi per il Meyer Onlus. Il ricavato sarà devoluto alla  ricerca scientifica contro i tumori ossei pediatrici. Una degustazione di vini e prodotti tipici toscani precederà l’asta.

LA PORZIONE DEL MISSIONARIO
17.00 – 20.00, Ristorante in Fabbrica Pampaloni, Via del Gelsomino 99
La tempura dei Gesuiti in Giappone interpretata secondo Ryuichi Kaneda “O mores o tempor!”

APERITIVO AL 38mo PARALLELO
19.00 – 22.00, Circolo Aurora , Viale Vasco Pratolini, 2
In occasione di Taste, il Circolo Aurora offre un aperitivo con degustazione di finger food classici della cucina coreana accompagnati da un calice di prosecco Valdobbiadene docg della cantina Bisol. Dj set di Giuseppe Restano e Umberto Saba con proiezioni a tema.

MARIE-ANTOINETTE: ALLA SCOPERTA DEL MACARON CHE PORTA IL NOME DELLA CELEBRE REGINA
18.00 – 19.30, Boutique Ladurée, Via della Vigna Nuova, 48r
Tea time nella boutique Ladurée per gustare il nuovo macaron Marie-Antoinette insieme al tè dallo stesso nome. Allestimento a cura dell’argenteria Pampaloni.
L’evento si ripete anche domenica 9 e lunedì 10 marzo

ACQUERELLO IL RISO NON RISOTTO INTERPRETATO DALLO CHEF VITO MOLLICA
19.00 – 23.00, Four Seasons Hotel, Ristorante Il Palagio, Borgo Pinti 99
Lo chef Vito Mollica elaborerà due piatti, uno salato e uno dolce, in collaborazione con lo chef pasticciere Domenico Di Clemente. Entrambi saranno inseriti nel menu degustazione cena a un prezzo speciale.
L’evento si ripete anche domenica 9 e lunedì 10 marzo

NATURAL SPIRITS

20.00 – 23.30, Casaabitata “An Illegal Bar”, via Ardiglione 11r
La galleria Casaabitata diventa uno speakeasy degli anni ’30 e ospita i liquori naturali dell’opificio Essentiae, da degustare in purezza o come cocktail. L’atmosfera è quella unica dei locali aperti nell’epoca del proibizionismo americano. Dolci e cupcake della Bakery Melissa Forti di Sarzana. Completa il tutto l’ambientazione sonora con filmati jazz dagli anni ’20 ai ’50.

O’LIVE PIÙ GUSTO ALLA VITA
20.15 Eataly Firenze, Via de’ Martelli 22
Una cena di beneficenza, organizzata dal Frantoio di Santa Tea con il supporto di Eataly Firenze, con uno speciale menù a base di olio di oliva .
Cinque gourmet d’eccezione  si cimenteranno nella preparazione di un piatto utilizzando le  materie prime offerte da Eataly e il pregiato baccalà di Schooner. Sotto la guida dello Chef Enrico Panero vedremo Leonardo Romanelli – Gastronomo, Sommelier e Giornalista, Oscar Farinetti – Patron di Eataly, Enzo Vizzari – Direttore della Guida dei Vini e dei Ristoranti d’Italia de L’Espresso, Paolo Marchi – Patron di Identità Golose e il Gastronauta Davide Paolini.
Gli organizzatori devolveranno 15.000 euro a un’ istituzione  fiorentina segnalata da Matteo Renzi, che sarà svelata al termine della serata.
La cena, su invito, è riservata ai giornalisti

Per maggiori informazioni: www.fuoriditaste.com

Taste

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.