Carlo e Camilla in Segheria a Milano e le Cene Clandestine di Roma

Carlo-e-Camilla-in-segheria-960x639Il 28 Febbraio ecco due appuntamenti da non perdere a Milano e a Roma.

L’apertura di Carlo e Camilla in Segheria, il nuovo ristorante di Carlo Cracco in via Meda 42. Il nome allude alla coppia inglese, con un pizzico di ironia. Sede dell’ultimo Le Grand Fooding, questa ex fabbrica per la lavorazione del legno ha convinto il protagonista di Masterchef a rimanere in città. Completamente diverso da Cracco Peck è un ambiente post-industriale rimasto com’era. Muri scrostati, mattoni e travi a vista e un unico lungo tavolo da 65 posti circa.
Un pasto costerà 40 euro, ma le sedie sono di Cappellini, le stoviglie d’epoca e i lampadari in vetro. Tutto scelto dall’art director e socia Tanja Solci. Con questo locale Cracco desidera ricreare l’ambientazione dei gastro-bistrot, diffusi in tutto il mondo, in particolare a Brooklyn.
In cucina Emanuele Pollini, che ha girato il mondo,e Simone Gobbi, creeranno piatti semplici con materie prime di ottima qualità.

A Roma invece è la volta de Le Cene Clandestine. E gli ingredienti sono: un open space, un tavolo di 20 metri, 40 ospiti, possibilità di prenotare solo per 2, un cortometraggio e un grande chef. Il ricavato va sempre in beneficenza! Si prenota sul sito www.ceneclandestine.it e ci si ritrova alle ore 20, con Franco Aliberti e Andrea Muccioli dell’Evviva di Riccione nel super studio Mammanannapappacacca, in via del Mandrione 10.

La-segheria-di-Carlo-e-Camilla

carlo-e-camilla-in-segheria_tavolo

Segheria-di-Carlo-e-Camilla-1

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.