A Roberto Colaninno il Premio Leonardo 2012 per la “Qualità Italia” nel mondo

Sono assegnati da nove anni a imprenditori e personaggi, italiani o stranieri, che abbiano contribuito in modo significativo ad affermare e consolidare l’immagine del made in Italy e la qualità del sistema Italia nel mondo. Stiamo parlando dei Premi Leonardo, conferiti per l’edizione 2012 nel mese di febbraio al Quirinale.

Il logo storico della VespaAd aggiudicarsi il Premio Leonardo 2012 è stato Roberto Colannino, imprenditore di spicco a capo del Gruppo Piaggio. Un riconoscimento che certamente premia anche l’eccellenza di un grande marchio, celebre in tutto il mondo con la Vespa, un pezzo di design che non conosce crisi.

Colaninno ha iniziato nel 2003 la sua esperienza alla guida di Piaggio che ha trasformato nel più grande produttore europeo di veicoli a due e tre ruote, il quarto a livello mondiale, attraverso una strategia vincente di espansione sui mercati asiatici. Oggi è anche presidente del Gruppo Immsi e presidente di Alitalia.

Il Premio Leonardo è il coronamento di una lunga carriera, in cui Colaninno ha saputo divenire l’interprete di una managerialità lungimirante, capace di affrontare con forte senso della leadership e impegno costante le numerose sfide della competizione globale. Sfide che l’Italia può affrontare con successo puntando sulla produzione di altissima qualità che tradizionalmente la contraddistingue nel mondo, facendone un simbolo di raffinatezza e cultura.

Comitato LeonardoCosì Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo, ha commentato la consegna dei premi: “E’ importante ricordare il tessuto imprenditoriale sano e vivace, costituito da grandi, medie e piccole imprese, che opera in modo trasparente e nel rispetto delle regole e ha bisogno di essere sostenuto e tutelato sulla strada dell’internazionalizzazione, anche attraverso forme agevolate di cooperazione e aggregazione”. L’export rimane un traino fondamentale per l’economia del nostro Paese: nel 2012 le 111 aziende associate al Comitato hanno fatturato, nel loro insieme, quasi 300 miliardi di euro, pari al 20% del Pil, con una quota di export del 53%”.

I Premi sono una iniziativa organizzata dal Comitato Leonardo, nato nel 1993 su iniziativa comune del Sen. Sergio Pininfarina e del Sen. Gianni Agnelli, di Confindustria, dell’ICE e di un gruppo d’imprenditori con l’obiettivo di promuovere ed affermare la “Qualità Italia” nel mondo. Non a caso, il nome Leonardo è stato scelto pensando alla magica alchimia tra arte, scienza e tecnologia: tre forme d’espressione della capacità intellettuale dell’uomo che riflettono il successo del nostro Paese a livello internazionale. Oggi il Comitato associa 148 personalità tra imprenditori, artisti, scienziati e uomini di cultura.

Premio Leonardo a Roberto Colannino

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.