Fendi for Fountains, il dono di Fendi alla sua città

Fontana di Trevi - Anita EkbergDopo il Colosseo, è il momento della Fontana di Trevi. Un secondo restauro griffatissimo. La fontana più fotografata al mondo, icona di Roma e della Dolce Vita, tornerà al suo bianco splendore grazie alla generosità della maison Fendi.

Per questa iniziativa senza precedenti la casa di moda romana non ha scelto la strada della sponsorizzazione, non ci sarà pubblicità sulle recinzioni di cantiere, ma solo una piccola targa al termine dei lavori. Per dare ai visitatori la possibilità di ammirare la maestosità e la bellezza del monumento anche durante il restauro, la fontana non sarà incartata.

Tecnici e restauratori opereranno in maniera graduale, su ogni singolo blocco e, al posto dei cartelloni, saranno installate le immagini delle parti sulle quali si esegue l’intervento conservativo.

Il sindaco della Capitale ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa definendola un «nuovo mecenatismo culturale» e rimarcando il fatto che si tratti di «un dono assoluto».

Con il progetto Fendi for Fountains la maison ha donato alla Città di Roma due milioni e 180mila euro per il restauro di Fontana di Trevi e circa 300mila euro per il Complesso delle Quattro Fontane.

«Il legame con la nostra città è fondamentale. Un marchio romano, una griffe mondiale che rappresenta il Made in Italy così come Roma rappresenta un patrimonio per l’umanità» ha commentato Pietro Beccari presidente e AD Fendi, durante la presentazione dell’iniziativa, il 28 gennaio. «Fendi» ha aggiunto, «rappresenta dei valori di raffinatezza che Roma incarna in maniera sublime».

I lavori dureranno 20 mesi dall’avvio del cantiere che chiuderà entro il 2015. Per Quattro Fontane invece dovrebbero terminare a fine 2013.

Un contributo di natura artistica arriverà da Karl Lagerfeld, direttore creativo della maison, con un libro fotografico che celebrerà questa gloria culturale, un omaggio a Roma e ai suoi monumenti.

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi by night

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.