Il Giardino dell’Eden è ad Amalfi, nel Parco Botanico dell’Hotel San Lazzaro


Hotel Botanico San Lazzaro
Via Lazzaro 25, Maiori (SA)

Hotel Botanico San Lazzaro

Il profumo dei limoni e delle zagare avvolge Amalfi per tutto l’anno. Città campana dell’eterna primavera, antica Repubblica Marinara e patrimonio mondiale dell’Unesco, Amalfi è la perla incastonata nella penisola sorrentina. I suoi scorci dominati dal turchese del mare e dalla natura rigogliosa ricordano il mitologico Giardino delle Esperedi, dove Ercole rubò i pomi d’oro dell’immortalità. Dal mito alla realtà, è qui che il Botanico San Lazzaro, boutique hotel  5 stelle nel borgo di Maiori ha ricreato un vero e proprio Giardino dell’ Eden, rivelandosi la meta ideale per un soggiorno all’insegna del benessere.

L’hotel conserva il fasto delle antiche ville borboniche: l’architettura ad archi immersa nella natura, i tendaggi preziosi e i mobili placcati in oro in stile neoclassico. Incantevoli sono il parco botanico, il limoneto, il raffinato orchidario, il giardino esotico che – intitolato a Beniamino Cimini – si estende su una superficie di circa 3500 metri quadrati con più di 2mila varietà di cactus, e il roseto “Valle dei fiori”, 30 diverse varietà di rose antiche e classiche. Un tripudio di profumi e colori che lascia incantati.

Hotel Botanico San Lazzaro, la piscinaA due passi da Ravello, Vietri sul Mare e Positano, l’Hotel Botanico San Lazzaro è una gemma che risplende fra le casette bianche della costiera, una finestra sul paesaggio incantato del golfo.  Sulla terrazza panoramica si fa colazione e si fa anche sport, nella palestra con vista mare. L’isola di Capri si può toccare con un dito: è raggiungibile con mini-crociere organizzate dall’hotel. Per immergersi nel glorioso passato della città ecco il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, le mura del Duomo di Sant’Andrea e la Chiesa di Santa Maria a Piazza.

A disposizione degli ospiti del San Lazzaro anche la Spa con Jacuzzi a sette posti, percorso Kneipp e doccia emozionale. Le 18 camere hanno tutte una spettacolare vista mare, sul parco botanico e sulle “pagliarelle”, le terrazze fiorite del promontorio. All’interno troviamo pavimenti in cotto, le ceramiche vietresi, le maioliche napoletane e i mobili d’artigianato. In tutti gli ambienti dominano il blu intenso del mare e le tonalità dorate del sole.  Le camere Comfort e le Deluxe hanno letti queen size con biancheria di lino e vasca da bagno. Le ampie e sontuose Premium suite e suite Special hanno invece letti a baldacchino king size. E la Special ha anche uno spazio dedicato a una palestra in-house.

Donna Clelia, lo chef del ristorante, vi farà assaporare i piatti più gustosi della cucina napoletana come la carne e il pesce alla brace arricchiti da spezie biologiche provenienti dall’orto dell’hotel. Al Grusonii lounge bar potrete provare dell’ottimo limoncello, mentre in primavera o in estate, l’aperitivo si fa al Cocos Pool Bar accanto alla piscina che si confonde con l’orizzonte del mare…

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.