Bella Rosina Relais: alle porte di Torino, l’orgoglio italiano dell’ecoturismo


Bella Rosina RELAIS
Via Senatore Giovanni Agnelli 2, Fiano (TO)

Bella RosinaIl Relais Bella Rosina è il luogo ideale per ritrovare relax e benessere, in un’atmosfera accogliente e silenziosa. Una struttura di charme quattro stelle attenta all’ecosostenibilità nell’oasi del Parco regionale La Mandria, a pochi passi dalla Reggia di Venaria Reale nelle vicinanze di Torino. L’edificio è stato ricavato da un casolare del Settecento, e recuperato nel 1994, tra i boschi e i laghi piemontesi che fanno da habitat naturale a volpi, cervi e daini.

La chicca del Relais Bella Rosina è la scelta di abbinare ai comfort più lussuosi, anche quelli ecologici: prodotti alimentari locali, di stagione e di origine biologica utilizzati nel ristorante Gemma di Rosa, o prodotti di bellezza a base di principi biodinamici certificati nella beauty farm Prima Rosa. Le 21 camere sono raffinate, con caldi pavimenti in cotto o legno, colori naturali, e una splendida vista sul parco di 25 ettari sul quale si affaccia il casolare. Sei tipologie di stanze dei sogni (relax, privilege, exclusive, junior suite, suite e corner suite) rese affascinanti da dettagli d’arredo come letti a baldacchino, alla principina o in ferro battuto, e bagni in travertino.

Al Relais Bella Rosina c’è posto anche per lo sport: all’esterno una piscina con idromassaggio è a disposizione degli ospiti da maggio a settembre; per gli appassionati di golf, sono proposte convenzioni che l’hotel ha con i vicini Royal Golf Club I Roveri e con il Circolo Golf di Torino. Nell’area  del Bella Rosina ci sono inoltre maneggi e piste ciclabili.

E perché no, il Bella Rosina può essere anche la location da prendere in considerazione per un matrimonio o per una cerimonia, grazie all’impatto scenografico e all’esclusività dei suoi servizi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.