Il sogno veneziano dell’Hotel Danieli


Hotel Danieli
Riva degli Schiavoni 4196, 30122 Venezia, Italia

Hotel DanieliAffascinante e lussuoso, l’Hotel Danieli si trova in una delle posizioni più esclusive di Venezia: affacciato sulla laguna, con una prospettiva unica su Palazzo dei Dogi e solo a qualche passo da Piazza San Marco.

Spettacolare caratteristica di questo storico albergo 5 stelle della Starwood Luxury Collection è la hall: una vera e propria meraviglia, assolutamente da non perdere.

L’hotel si trova nel Palazzo Dandolo, che fu fatto costruire nel XV secolo dal doge Enrico Dandolo su Riva degli Schiavoni. In quel periodo, il Senato della città incoraggiava la costruzione di dimore sfarzose che esaltavano la potenza di Venezia e questo palazzo era considerato il più nobile e il più bello di tutti. Con la caduta della Serenissima la dimora attraversò alterne fortune fino a quando, agli inizi del XIX secolo, Giuseppe Dal Niel la acquistò per trasformarla in albergo, che chiamò Royal Danieli. Oggi l’hotel occupa tre palazzi: oltre a Palazzo Dandolo, infatti, gli ospiti possono scegliere Palazzo Casanova o Palazzo Danieli Excelsior, detto anche «Danielino». Nel 2008 è stato avviato un importante piano di ristrutturazione curato dagli architetti e interior designer di fama internazionale, Jaques Garcia e Pierre-Yves Rochon.

Nel tempo questo gioiello della laguna ha conquistato tantissimi personaggi famosi come il Re Guglielmo di Prussia, Charles Dickens, Richard Wagner, Gianni Agnelli, Federico Fellini, Gina Lollobrigida, Sofia Loren, Martin Scorsese, Coco Chanel e Bill Gates. E ha fatto  innamorare di Venezia tre grandissime dive come Maria Callas, Greta Garbo e Grace Kelly.

Hotel Danieli - Hall Palazzo Dandolo

A loro, infatti, sono dedicate le tre suite storiche dell’albergo restaurate da Pierre-Yves Rochon, una diversa dall’altra per stile e colori. Nella suite che celebra la soprano i toni sono verde e salvia e le pareti decorate con gli spartiti delle sue arie. Sempre al piano nobile si trova anche quella ispirata all’eleganza di Greta Garbo: arredata con i caldi toni del bronzo, velluti e un grande letto a baldacchino con testiera capitonné. Il salotto con camino è impreziosito da marmi pregiati, vetri di Archimede Seguso e il quadro di una splendida vista settecentesca di Piazza San Marco oltre che dalle immagini dell’attrice che incorniciano un orologio déco e dai candelabri di vetro in foglia d’oro. Splendida anche la doccia, grandissima e minimal.

Grigio perla e rosa cipria sono invece le sfumature della Suite dedicata a Grace Kelly, dove una foto scattata durante un soggiorno veneziano nel 1967, ritrae la principessa a una festa in maschera a Ca’ Rezzonico.

Tutte queste suite hanno la vista panoramica sulla laguna, con l’isola della Giudecca in primo piano e il Lido come sfondo, tappezzerie Rubelli, lenzuola di lino finissimo e ogni comfort immaginabile.

C’è poi la Doge Dandolo Royal Suite, la residenza che era stata del Doge, un tributo all’artigianato italiano e una delle cento più belle suite al mondo. Sul soffitto dell’immensa camera da letto si trova un affresco originale del XVIII secolo di Jacopo Guarana, restaurato dall’Accademia delle Belle Arti di Venezia. Anche la sala da bagno di quest’appartamento da 150 metri quadri è un sogno: ha splendidi rubinetti d’oro e una doccia di sei metri quadri con bagno turco.

Le delizie del Danieli non finiscono qui: gli ospiti dell’hotel, ma non solo, possono fermarsi sul rooftop dell’albergo per l’eccezionale panorama e la squisita cucina mediterranea e regionale del rinomato Terrazza Danieli.
Ristorante Terrazza Danieli:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.