Relais San Maurizio, la magia delle Langhe in un indimenticabile Luxury Spa Resort


Relais San Maurizio - vista panoramica

Il monastero di San Maurizio si trova lungo una delle cinque storiche Vie del Sale, nel cuore delle Langhe, l’incantevole area del Piemonte nota per il tartufo bianco e per i vini pregiati. Nell’antichità queste strade venivano percorse per portare il prezioso bene proveniente dal mare della Liguria fin oltre le Alpi. E proprio qui, sulle colline di Santo Stefano Belbo, dove i monaci francescani stabilirono il loro rifugio, sorge il Relais San Maurizio  della catena Relais & Châteaux.

Anima di questo Luxury Spa Resort è il sale, da sempre elemento prezioso e insostituibile nella terapia della salute.

La Via del Sale Medical & Beauty SPA è l’esclusivo centro benessere del Relais San Maurizio diretto dal dottor Angelo Cerina, membro del consiglio direttivo del Centro di Ricerche in Talassoterapia dell’Università di Milano. Il centro offre una terrazza panoramica, una piscina coperta, l’hammam, una palestra e la Grotta del Sale, anfratto naturale nella roccia dove ci s’immerge nella benefica Acqua di San Maurizio per trattamenti di talassoterapia detossinanti e rigeneranti.

L’Acqua di San Maurizio sgorga dalla roccia su cui sorge il vecchio monastero. E’ ricca di oligoelementi come il magnesio, il sodio, il rame e il ferro presenti anche nell’acqua marina. Per questa sua caratteristica, l’acqua del monastero ha un effetto sensoriale particolare, dolce e vellutato e trasmette al corpo una naturale sensazione di benessere, come fosse coccolato da un’avvolgente carezza.

Raccolta in altre vasche terapeutiche e variamente trattata dal team del dottor Cerina, è indicata anche per la cura di alcune patologie e per la dermocosmesi.

RSM_piscina_internaLe proprietà igrotermiche e purificanti del sale, la capacità riequilibrante dell’acqua del monastero e l’azione sinergica dei due elementi, sono alla base della filosofia di cura di questa spa. Qui, utilizzando trattamenti di dermocosmesi avanzata e le più moderne tecnologie come radiofrequenza e microdermoabrasione, si applicano i criteri di una medicina preventiva e curativa, il cui obiettivo è il benessere psicofisico.

Oltre ai mille metri quadrati di spa, il Relais San Maurizio offre ai propri ospiti un magnifico parco secolare e una piscina esterna panoramica, con una splendida vista sulle colline di vigneti di moscato.

Le 30 camere e suite nate da un’attenta ristrutturazione conservativa, sono una diversa dall’altra. In gran parte sono state ricavate delle antiche celle dei monaci che si trovano nella villa padronale, mentre le suite occupano il frantoio e le scuderie del vecchio monastero.
Le architetture, le decorazioni, gli ornamenti e le atmosfere di assoluta quiete sono le stesse della struttura originaria.

E nelle cantine del monastero, immerso tra i filari di Barolo, Barbaresco e Moscato, c’è anche il leggendario ristorante Guido da Costigliole, celebre per la selezione di vini e distillati. Qui Andrea, il figlio del fondatore, propone insieme a Monica Magnini e allo chef Luca Zecchin i piatti della gastronomia regionale che si sono meritati l’ambito riconoscimento della Stella Michelin.

Da non perdere, durante il soggiorno presso il Relais San Maurizio, il piccolo borgo di Neive, tra i più belli d’Italia, e Cantine Canelli, le splendide cattedrali sotterranee del vino patrimonio mondiale dell’umanità.

Relais San Maurizio:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.