Occhiali come sculture: Ozona e le creazioni su misura di Sandro Gonnella


OzonaOcchiali fatti a mano con la passione che contraddistingue l’artigianato italiano. Siamo a Perugia, nel laboratorio-boutique di Sandro Gonnella, che si affaccia su una piazza di fronte a uno dei palazzi più belli e nobili della città. Sotto il tavolo di lavoro c’è un pozzo antico. E’ il luogo intorno al quale tutto gira, la zona O, quella dalla quale prende il nome Ozona. Gonnella, imprenditore a soli 37 anni, è il sarto degli occhiali che ha creato il marchio nel 2006. In un’epoca in cui spopolano le produzioni in serie, la scelta di aprire un laboratorio trasformandolo in salotto dove incontrare il cliente per ascoltarlo e conoscerlo personalmente è sicuramente originale e coraggiosa: da queste conversazioni si può intravedere che persona si ha davanti per dare vita a occhiali su misura, unici e inimitabili.

L’idea di Gonnella, che è anche professore di fashion design all’Accademia delle Belle Arti Pietro Vannucci e allo IED di Milano, nasce dal desiderio di tornare al concetto di oggetto di qualità che era tipico degli anni Cinquanta, quando era consuetudine vestire abiti sartoriali e accessori su misura. Più che di moda, gli occhiali di Ozona sono un simbolo di esclusività e personalità, proprio perché plasmati sul carattere distintivo dell’individuo. Sandro Gonnella trasforma le preferenze del cliente in rendering di vari modelli e lascia indicare quello che preferisce. In base a questa scelta, procede con un fotomontaggio, per permettere di vedere la resa dell’occhiale in viso e modifica il disegno sulle esigenze richieste. Si va al prototipo del frontale e se il cliente è soddisfatto, si passa al colore. Si procede poi a pantografare l’occhiale, lo si rifinisce con rivestimenti, incisioni personalizzate o incastonature di pietre preziose. A questo punto è pronta e confezionata una montatura unica da indossare.

Ozona, modello OmeroLe linee principali disegnate da Sandro Gonnella sono occhiali sartoriali, contraddistinte dal più alto livello di personalizzazione, i pezzi unici dal design unico e le collezioni in edizioni limitate. Tutti i modelli riflettono l’amore per il bello che per Gonnella è “vedere oltre”. La sua sensibilità artistica è frutto anche della passione per la scultura e la pittura, tanto che è lui stesso ad affermare: “Considero gli occhiali che realizzo sculture”. Prendono forma così, in un gioco di linee e colori, i modelli Medea (la personalità di una regina, vedendo il mondo con l’animo di una bambina), Vertumno (classico, elegante, estroso, esprimersi senza esser soggetto al tempo e alle mode), Ettore (intellettuale sensibilità, verso la creazione e la filosofia), Taitle (spirito d’avventura, alzarsi in volo per vivere un sogno), e molti altri.

Anche gli accessori sono creati a mano, nel rispetto della filosofia all green e della produzione a zero scarti: dalla stessa tavola da cui si ottiene l’occhiale, si può ricavare un kit intero di accessori. E’ così che vengono realizzati portaocchiali da bottone o a collana, custodie, o anche pendenti per orecchini, pietre colorate per anelli, decorazioni.. senza limiti alla fantasia.

Ozona occhiali sartoriali:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.